Il fenomeno “Noferini”: successo mondiale made in Italy

stefano noferini

Porta in alto la bandiera italiana da anni negli ambienti della House, Techno e Deep House un fiorentino che sbanca in tutte le serate in cui si esibisce, oltre a notevoli collaborazioni coi i più grandi dj del panorama Techno House: stiamo parlando del toscano e fiorentino Stefano Noferini.

Stefano Noferini

stefano noferini

 

Subito ascoltando i suoi Dj set sul suo canale YoutubeStefanoNoferini abbiamo apprezzato la qualità della sua musica, con un sound che ci trascina piacevolmente in un sinuoso beat che ci fa davvero divertire! Piacevolissimo e di grandissimo impatto, proprio grazie al suo inconfondibile stile, Stefano Noferini già in tournee dal 2016 con date da urlo (Brooklyn, Ibiza, San Paolo, Buenos Aires, Guadalajara, Berlino e tantissime altre) ha bissato quest’anno con date dal successo clamoroso: partendo dalla sua patria, il 4 Marzo Stefano ha suonato al “Mandarino Club” di Ginosa Marina per poi iniziare la fase sudamericana del suo tour, il 10 marzo al “Clash Club” di San Paolo e l’11 marzo al “Todai-J” di Tubarao  sempre in Brasile. In Messico prosegue il suo tour: 17 marzo “Bar Americans” di Guadalajara. Il giorno seguente è la volta della capitale del Guatemala, Guatemala City al “Empire Music Festival”. Il 22 marzo, agli albori della primavera, il tour inizierà la sua fase nordamericana, con il grande evento “Deeperfect at Surfcomber” in Florida, Miami e subito dopo la grandissima euforia targata U.S.A. Stefano volerà in Argentina con le date di Santa Fe al “Island Corp” il 23 marzo, il 24 marzo a San Juan suonerà al “Kailasa” e il 25 marzo chiusura della tappa argentina con il “Diamont” di Mar de Plata. Il tour si chiuderà nuovamente in Europa, alla volta di Liverpool, Regno Unito, dove il 31 marzo il dj toscano si esibirà al “Masq Underground”.

Stefano Noferini è riuscito a imporsi nel panorama mondiale della Techno House Music anche grazie ad una sua massiccia partecipazione ad un evento di livello planetario: il radio show CLUB EDITION trasmesso in tutto il mondo da oltre sessanta radio e altrettante web radio, riscuotendo un successo tale da permettergli il raggiungimento della consacrazione a livello internazionale.

Tutte le informazioni sul tour di Stefano Noferini sono disponibili sui suoi profili social, sempre aggiornatissimi, con la pagina Facebook  o il suo account Twitter.

Per seguire Stefano nei suoi fantastici viaggi, approfittate del suo magnifico profilo Instagram dove pubblica foto stupende durante le sue serate e dei luoghi che visita. Inoltre condivide tracce audio e video davvero imperdibili!

Per godere invece dei grandi successi di Stefano Noferini vi segnaliamo come già detto in precedenza, il suo canale Youtube https://www.youtube.com/user/StefanoNoferini dove basterà iscriversi per essere sempre aggiornati sulle novità di Stefano e sui suoi nuovi video.

Per ascoltare la sua musica, c’è il suo canale dedicato su Sound Cloud https://soundcloud.com/stefano-noferini o su Mix Cloud  https://www.mixcloud.com/stefanonoferini/ .

Mentre per i download delle sue tracce, Stefano Noferini è presente anche sulla nota piattaforma dedicata al mondo della House Music Beatport http://classic.beatport.com/artist/stefano-noferini/16027 . Disponibili i suoi brani anche su iTunes.

Legamento d’amore

legamento d'amore

Stavi cercando amuleti, talismani o addirittura dei veri e propri oggetti buddisti o meglio degli oggetti provenienti dai monaci buddisti? In questo caso dobbiamo assolutamente parlarti di Spiritual Shop.

È un negozio online davvero unico nel suo genere che ti permette di acquistare prodotti unici.

Non si fa tanto per dire ma si tratta di pezzi unici in quanto questo shop acquista per lo più prodotti in serie limitata, prodotti esclusivi e quindi che non è possibile riassortire. Quindi se ti piace un oggetto mentre visiti il sito acquistalo subito, dopo un po’ potresti non trovarlo più disponibile anzi a volte la loro disponibilità è proprio di un unico pezzo.

legamento d'amore

Su questo sito puoi trovare dei veri amuleti e talismani magici thailandesi e cambogiani, gli oggetti in questione vengono benedetti energizzati da importanti monaci thailandesi.

Questo shop ci tiene molto alla qualità e offre sempre prodotti 100% originali.

Vi assicuriamo che di questi oggetti, o meglio simili a questi, ne è pieno il web ma non si tratta dello stesso tipo di oggetto, quelli a prezzi stracciati che trovate in giro provengono da catene di montaggio e sono innanzitutto privi di qualsivoglia potere spirituale.

Gli oggetti che potete trovare su questo shop sono esclusivi e chiaramente il loro prezzo è collegato proprio a questo, al fatto che vengono realmente benedetti ed energizzati da monaci importanti e a volte solo per riceverli si aspettano dei mesi.

Legamento d’amore

Ad esempio se avete bisogno di un amuleto perché avete problemi in amore vi consigliamo il legamento d’amore. Gli amuleti servono proprio a difendersi dai mali e dai pericoli e a propiziarsi un qualcosa. Gli amuleti per propiziare un legamento d’amore sono molto potenti e senz’altro sono di altissima qualità, sempre prodotti dai più leggendari monaci thailandesi e cambogiani.

Per ogni rituale d’amore che vorrete acquistare su www.spiritualshop.it ricordiamo che riceverete le istruzioni in italiano e potrete tranquillamente e in modo molto semplice seguire le indicazioni e arrivare all’obiettivo finale, ma se doveste aver bisogno d’aiuto potete anche chiamare il numero 348 8785180 ,vi saranno accanto per spiegarvi ciò che non vi è chiaro.

 

Di amuleti per propiziare un legamento d’amore ce ne sono davvero di vario tipo e toccano anche vari tipi di spesa. Se ad esempio volete spendere meno vi consigliamo il legamento d’amore rituale propiziatorio per conquistare un uomo o una donna con Magic oil. Un altro amuleto legamento d’amore un po’ più costoso sicuramente quello necromatico dalla forma particolarissima, a forma di cranio dove si notano i particolari molto curati e la qualità dei prodotti all’interno.

Troviamo un’essenza magica profumata preparata dal monaco e impregnata di una cera particolare all’interno del teschio. Tutto ricoperto di scritture sacre, ha due gemme negli occhi. Sembrerebbe un artefatto davvero unico, infatti è una serie limitata e ci sono solo 599 pezzi prodotti, tutti già assegnati. È un amuleto fortemente energizzato e per diversi mesi.

Che aspetti corri su spiritualshop.it e ordina il tuo amuleto per propiziare un legamento d’amore.

Parigi, sgozza suo padre e suo fratello gridando “Allah Akbar”

Mattinata movimentata a Parigi, dove un giovane uomo è stato arrestato per un sospetto duplice omicidio.

Il ragazzo, di età compresa tra i 25 e i 30 anni è sospettato per l’omicidio del padre e del fratello secondo quanto riportato dalle testimonianze del vicinato che ha dato elementi agli inquirenti per ricostruire almeno parzialmente, la dinamica dei fatti.

Il vicinato è stato allarmato dalle grida, presumibilmente delle vittime che chiedevano aiuto e poi dal forte urlo del giovane che avrebbe esclamato “Allah Akbar”, sgozzando entrambe le vittime. Il delitto si è consumato in Rue Montreuil al numero 199, nei pressi della Bastiglia, in pieno centro della capitale francese. L’appartamento si è presentato alla polizia tutto sporco di sangue.

Secondo la polizia le motivazioni che avrebbero spinto il ragazzo a uccidere suo padre e suo fratello sarebbe da ricondursi ad una situazione burrascosa a livello familiare, ma quest’ultima ipotesi è messa in discussione dal vicinato che è fermamente convinto di aver udito la fatidica frase “Allah Akbar”, perciò le motivazioni dell’omicidio sono ancora tutte da chiarire.

La prima coppia omosessuale di ‘Uomini e Donne’ si dice addio

Qualche giorno fa è arrivato il triste annuncio: Mario Serpa e Claudio Sona si sono lasciati. Ma chi sono? La loro è stata la prima storia d’amore omosessuale nata a Uomini e Donne e quindi in uno studio televisivo. L’annuncio è arrivato prima sul profilo di Claudio Sona con queste parole: “Mi dispiace che il silenzio di questi giorni sia stato mal interpretato. Non abbiamo mai preso in giro nessuno, ma abbiamo solo avuto bisogno di tempo per capirci e confrontarci. Anche se la relazione tra me e Mario è nata pubblicamente, è impossibile farvi capire tutto quello che c’è stato e che è successo tra noi in questo periodo. Siete liberi di avere la vostra opinione, io non bloccherò nessun utente perché credo nella libertà di espressione. Mi riserverò di farlo solo nel caso in cui ci fossero commenti discriminatori o volgari. Ringrazio immensamente tutte le persone che mi sostengono con il loro affetto e la loro comprensione. Spero di tornare presto a sorridere e a divertirmi con voi”. Anche Mario ha voluto dire qualcosa: “Ciao ragazzi sono stati giorni di silenzio, ma non vogliamo prendere in giro nessuno. Abbiamo scelto di far nascere questa relazione pubblicamente e quindi è doveroso condividere con voi i nostri pensieri. Siamo due persone normali che trovano difficoltà durante un percorso e hanno difficoltà a superarle. Claudio è stato una persona importante a cui ho voluto e voglio bene. Detto ciò spero che continuerete a volere bene ad entrambi. Grazie di tutto”.

Insomma la notizia ci addolora profondamente ma come ben sappiamo non è facile trovare la persona giusta e loro ci hanno provato anche davanti alle telecamere ma non è andata! Pazienza ragazzi!

 

Biglietti Enrico Brignano “Enricocomincio da Me”

biglietto enricocominciodame

Hai letto del tour a teatro di Enrico BrignanoEnricocomincio da me’?

Se vivi in una piccola città e vorresti acquistare i biglietti di Enricocomincio da me su internet, ma non l’hai mai fatto affidati a noi.

Ti daremo tutti gli strumenti necessari e ti diremo con pochi e semplici consigli come fare il giusto acquisto dei biglietti per il tour ‘Enricocomincio da me’ sul web.

Inoltre ti diremo come evitare perdite di tempo inutili e spreco di denaro.

biglietto enricocominciodame

Biglietti Enricomincio da Me

di Enrico Brigano – Tour 2017

Quando hai intenzione di acquistare un biglietto di un evento che sia sportivo, che sia musicale o di teatro non devi assolutamente fare ricerche generali sul web perché ti troverai di fronte a diverse offerte di biglietti tutte a prezzi differenti e chiaramente non saprai quale scegliere e ti chiederai a cosa è dovuta questa variazione di prezzo.

Tra l’altro non devi neanche affidarti agli annunci dei privati che è possibile ritrovare sul web perché potresti trovarti davanti ad una truffa.

L’unica cosa da fare è andare su TicketPremiere, un motore di ricerca che compara e confronta i prezzi di milioni di siti web. Quindi digita www.ticketpremiere.com, una volta entrati nel motore di ricerca, cerca i biglietti per ‘Enricocomincio da me’, scegli fra le varie date che si svolgeranno nei vari teatri tra Milano e Firenze e in un solo click avrete davanti a voi una lista di tutti i biglietti disponibili in ordine crescente di prezzo.

Cliccando sul prezzo più basso disponibile per l’evento ‘Enrico ricomincio da me’ sarete reindirizzati nel sito del venditore.

Si perché TicketPremiere non è un venditore di biglietti, ma si occupa solo di fornirvi un servizio di comparazione dei prezzi, grazie al quale risparmierete tempo in inutili ricerche e soldi per il vostro acquisto del biglietto al prezzo più basso.

I links a cui TicketPremiere vi indirizza sono i siti dei fornitori delle offerte che TicketPremiere vi mostra nella lista dei biglietti disponibili quindi non sono sotto il controllo di TicketPremiere, ma dei rivenditori dei biglietti.

Anche su Facebook

Per rimanere aggiornati sui nuovi eventi segui la pagina facebook di TicketPremiere:

https://www.facebook.com/TicketPremiere?fref=ts

Nonna Super Chef: Boom di Ascolti per il Cooking Show di Alessandro Di Pietro

nonna super chef di alessandro di pietro

Il nuovo programma in onda tutti i sabati dalle 21, sull’emittente Acqua, canale 65 del digitale, è condotto da Alessandro di Pietro e vede come protagoniste 12 concorrenti, tutte donne:

  1. Sterpeta Alfarano di 49 anni e con 2 nipoti;
  2. Donatella Arezzi di 55 anni e 2 nipoti;
  3. Silvia Ceredi 40 anni e 1 nipote;
  4. Veronica Dabalà 46 anni e 1 nipote;
  5. Maria Luigia D’Orazio 6 nipoti;
  6. Mirella Giolitti ha 62 anni e 2 nipoti;
  7. Loredana La Fazia ha 70 anni e 6 nipoti;
  8. Liliana Maiani ha 57 anni e 2 nipoti;
  9. Paola Poggioni ha 55 anni e 1 nipotina;
  10. Alice Puttini 56 anni e 5 nipoti;
  11. Vittoria Santoro ha 6 nipoti e due bis- nipoti;
  12. Giovannella Spina della Sicilia ha 2 nipoti.

nonna super chef di alessandro di pietro

Avete capito quindi cosa hanno in comune le concorrenti?

Ebbene sì sono tutte nonne! Nonne tutte diverse, chi più all’antica nelle usanze e nei modi di fare, nonne più giovanili, nonne più atletiche e nonne meno, ma di certo tutte vogliono bene ai lori nipoti. Abbiamo la nonna più giovane di tutte che è Silvia Ceredi di 40 anni mentre Vittoria Santoro, Loredana la Fazia e Maria Luigia D’Orazio hanno in comune il numero di nipoti: ben 6!

Un’altra cosa in comune che hanno le 12 concorrenti è la passione per la cucina, campo in cui si sfideranno durante lo show. Ognuna di loro combatterà con mestoli e pentole per vincere il titolo di “Nonna Super Chef 2017”. Queste bellissime nonne portano con sé la conoscenza e le migliori ricette di diverse regioni d’Italia. Lo show procederà per eliminazioni successive, ma in questa prima puntata le nonne hanno iniziato dal fare la spesa nell’ipermercato Carrefour di Carrugate. Tramite una lista, da loro stesse stilata, hanno acquistato i vari ingredienti necessari per le sfide successive in cui si sfideranno realmente i fornelli.

Durante la spesa c’era la possibilità di vincere un jolly, come? Acquistando il maggior numero di prodotti a marchio Carrefour e rispondendo correttamente alle domande sulla buona spesa che in seguito il conduttore è andato a porre alle varie concorrenti. La vincitrice del Jolly è stata Veronica Dabalà, la nonna del Veneto, che, secondo il regolamento della gara, avrà la possibilità di rimanere in gara qualora dovesse essere eliminata nelle prossime sfide. Il jolly non avrà validità in occasione della finalissima ossia dell’ultima puntata.

Chi sarà a valutare queste bravissime nonne chef?

La giuria sarà composta, in parte, da tre importanti chef e in parte dai vari rappresentanti delle aziende che hanno sostenuto il programma ossia l’azienda Carrefour che ha anche ospitato la spesa della prima puntata, pentole Agnelli che fornisce le pentole utilizzate durante il programma, Macinazione Lendinara, Redoro Olio Veneto e Montana che fornirà gli hamburger per la prossima sfida e il rappresentante dei concorsi come “Miss Nonna italiana” prodotti dalla Tema Spettacoli che si è occupato anche dei casting delle nonne avvenuti in tutta Italia.

Maurizio Costanzo si schiera con Stefano De Martino nel divorzio da sua moglie

In una recente intervista Maurizio Costanzo ha chiarito la sua posizione sul divorzio tra Belen e Stefano De Martino: “Noi ci sentiamo più vicini a Stefano“. Maurizio ha aggiunto: “Personalmente consiglio a Belen di trasferirsi all’estero e di togliere il disturbo di non romperci più le scatole. Non è che ogni due minuti possiamo discutere degli amori di Belen: chi se ne importa?”

Anche Maria De Filippi, pare essere dello stesso avviso del marito. Il rapporto che la lega al ballerino del suo programma ‘Amici’ non è solo un rapporto lavorativo, ma anche un rapporto di amicizia. Maria sostiene molto Stefano e lo stima parecchio sia come persona che come professionista e lo si capisce anche da come pian piano gli sta affidando incarichi sempre più importanti. Anche Maurizio la pensa nello stesso modo: “Non è per Maria un figlio artistico, però gli sta dando ruoli sempre più importanti. Stefano del resto non è solo un ballerino, ha altre capacità perché è una persona fedele e appassionata. E’ dotato di grande umiltà e per questo Maria lo stima molto.”

Insomma Belen la tua carriera come presentatrice nei programmi di Maria pare essere finita qua.

 

Pippo Baudo critica il Festival di Sanremo

Pippo Baudo dà il ben servito all’ultimo Festival di Sanremo. Pippo avrebbe dovuto presentare ‘Domenica In’ la domenica successiva al Festival ma per una brutta influenza è dovuto restare a casa e al suo posto c’è stato Giletti. “Ho presentato 13 Festival, Mike Buongiorno si fermò a 11” racconta lo storico conduttore del Festival di Sanremo.

Il paragone con i suoi festival e quello del 2017 si fa subito sentire “I miei erano un’altra cosa, facevo uno share del 70%. Venivano Madonna, Springsteen, Whitney Houston, Beyoncé, Sting, Elton John, Britney Spears”, c’è anche da dire caro Pippo che i tempi sono cambiati e ciò che piace è altro. Naturalmente Baudo non è neanche d’accordo con l’eliminazione dei big e aggiunge “Non dovevano trattare così Al Bano e Gigi D’Alessio” quindi è d’accordo con i due big sulla loro ingiusta eliminazione, come se i gusti musicali non contassero più nulla.

Su Gabbani dice: “Stavolta ha vinto una canzone che durerà tre mesi non di più”. Insomma l’esperienza del conduttore lo ha reso forse troppo critico?

Dalila, la donna che da 4 anni “sopporta” Francesco Gabbani

L’uomo del momento è Francesco Gabbani, vincitore della 67esima edizione del Festival di Sanremo, ci chiediamo qualcosa in più sulla sua vita privata. È fidanzato? Con chi? Da 4 convive con Dalila Iardella, tatuatrice di Carrara. Ha raccontato di quanto ora comprenda di più l’essenza e il significato che può avere un tatuaggio ma per sé stesso non farà mai tatuaggi. Inoltre ha raccontato “Quando Dalila è tornata a casa con il tatuaggio sulla mano, che le ha fatto il famoso Sebastian Madera, non è che abbia fatto i salti di gioia: ma come si fa a tatuarsi la mano?”.

Un esempio delle tante liti che avvengono tra di loro: “Le liti tra noi spesso si concludevano con lei che usciva di casa urlando. Io mi calmavo, ma ci volevano ore e le telefonavo chiedendole dove fosse. Poi tornava a casa. Abbiamo rischiato di lasciarci più volte, lei mi urlava ‘Guarda che se me ne vado tu rimani solo, perché non so chi altra ti può sopportare come faccio io’. Dopo quattro anni di convivenza, ora mi torna difficile pensare alla mia vita senza Dalila al mio fianco. Se oggi sono più sereno, buona parte del merito è suo. Dalila mi ha visto spaccare una chitarra dalla rabbia, ma è rimasta”.

Gabbani racconta di essere stato molto sicuro in passato, di aver bisogno del riconoscimento degli altri e questo lo ha portato quasi all’ossessione ma con l’aiuto della sua compagna ha capito che stava sbagliando anche perché questa situazione non portava né pace interiore né serenità nel rapporto con Dalila. Insomma Gabbani pare essere un uomo davvero fortunato ad avere una donna così accanto, quindi Francesco non lasciarla scappare.

Arance di Ribera Online

arance di ribera online

È domenica e stai per iniziare la dieta dimagrante agli agrumi, quella che si basa sul consumo spregiudicato di arance? Da lunedì vuoi iniziare e stai facendo un po’ di ricerche sul web.

arance di ribera online

Arance di Ribera Online

Sei molto attenta a ciò che compri e desideri comprare delle arance che siano:

  • naturali al 100% senza l’utilizzo di insetticidi e prodotti chimici,
  • così fresche da poterne fare scorta e utilizzarle anche nelle prossime settimane,
  • di filiera corta ossia che ti arrivino direttamente dal produttore,
  • appena raccolte.

Inoltre esigi, giustamente, arance di qualità. Bene, in questo caso ti consiglieremmo senz’altro le arance di Ribera. Tra le arance di Sicilia, le arance di Ribera, sono quelle più salutari, dotate di maggiori proprietà organolettiche e di un gusto unico. L’arancia di Ribera tra le altre cose è l’unica ad aver ricevuto il riconoscimento DOP.

L’unico problema ora è: dove acquistarle?

Desideri una garanzia certa, un prezzo conveniente e tutto quello di cui abbiamo parlato prima? Allora stiamo parlando obbligatoriamente dell’azienda agricola Tortorici che vende le sue arance online sul sito aranceok.com .

La cosa fantastica è che entro 48 ore dalla raccolta le arance di Ribera verranno inviate proprio per garantirti la freschezza più assoluta, dall’albero cadranno proprio sulla tua tavola. Questo tipo di filiera detta appunto filiera corta permette la creazione di un contatto diretto tra il consumatore e il produttore stesso e permette di ridurre i costi e di offrire al consumatore arance di Ribera di qualità ad un prezzo più basso.

Ciò che ti garantiamo, anche noi, è che l’azienda non utilizza prodotti chimici anzi attua un’agricoltura integrata che è un tipo di agricoltura che difende le colture dall’utilizzo di fitofarmaci dannosi alla salute.

C’è qualcosa che non ti convince totalmente ancora, ti preoccupa il trasporto di queste arance Ribera, temi possano arrivare rovinate? Puoi stare tranquillo perché le confezioni in cui vengono spedite sono fortemente resistenti, fatte apposta per resistere a qualsiasi urto.

Provare per credere. Ordinale subito su questa pagina: arance di Ribera online.