Casinò online: i migliori con bonus, free spins e tanto divertimento

Quando si tratta di giocare online, i casinò online rappresentano una delle migliori opzioni per divertirsi e ricavare alcuni premi in denaro. Fresspinonline.it offre una vasta selezione dei migliori casinò online, con offerte di benvenuto riservate ai nuovi iscritti, bonus senza deposito fino a free spins gratuiti su alcune delle slot più innovative e divertenti disponibili sul mercato.
Su Fresspinonline.it puoi trovare tutti i tipici giochi da casino come la Roulette, il Bingo, la Lotteria e anche spazi dedicati al Poker room. Ci sono moltissime promozioni imperdibili che non devono essere sottovalutate ed è possibile trovare vari programmi fedeltà che regalano ulteriormente soddisfazione nel giro sul sito. I casinò presentati sono tutti certificati dai Monopoli di Stato Italiano quindi il divertimento in sicurezza è assicurato!
Se vuoi fare un salto nell’emozionante mondo dell’intrattenimento da casinò virtuale affidati a Freespinnoline.it per scoprire le offerte più interessanti!

Bonus e Free Spins su Fresspinonline.it

I bonus con e senza deposito su Fresspinonline.it offrono ai giocatori un modo divertente ed emozionante per ottenere ancora più vantaggi dal loro tempo di gioco. Questi ultimi consentono ai giocatori di avere un po’ di denaro iniziale per provare le diverse opzioni di giochi offerti, mentre i bonus con deposito forniscono ulteriore denaro da utilizzare nel casinò. Inoltre, alcuni dei bonus con e senza deposito includono free spins che possono essere usati su alcune delle slot più popolari disponibili sul sito, nel quale potete trovare anche funzionalità extra come tornei, offerte speciali e ricompense nella sezione bonus su Fresspinonline.
Il divertimento su Fresspinonline.it è garantito grazie ai free spins, che i giocatori amano particolarmente perché consentono loro di vincere premi senza alcun costo. I free spins si applicano alle slot più popolari e moderne del momento e sono generalmente offerti in combinazione con altri bonus come quelli con deposito o senza deposito. Quando si usano i free spins, la scommessa predefinita viene impostata automaticamente, il che significa che non è necessario rischiare denaro proprio. Inoltre, tutti i premi vinti possono essere ritirati immediatamente in base alle regole del casinò specifico. Insomma, i giri gratuiti sono un modo fantastico per provare qualcosa di nuovo e sperimentare la magia delle slot più fortuite in circolazione!

Giochi di Slot, Roulette, Bingo e Lotteria su Fresspinonline.it

Se stai cercando di divertirti con le slot, la roulette, il bingo e la lotteria, allora Fresspinonline.it è proprio quello che fa per te! Abbiamo una vasta gamma di giochi su cui divertirsi e molte promozioni da offrire ai nostri giocatori. Le nostre slot hanno un tocco moderno ed intuitivo con temi dinamici ed esilaranti, mentre la nostra sezione della roulette offre opzioni classiche come American Roulette, Speed Roulette e moltissimo altro ancora.
Le versioni del bingo che abbiamo in catalogo presentano diverse variante tra cui 90 Ball Bingo, 80 Ball Bingo e 75 ball Bingo.
Inoltre abbiamo anche lotterie in cui escogitare l’intera griglia di numerazione con grande varietà di scelte possibili.
Che tu sia un principiante o un verificato esperto della scena dei giochi d’azzardo online , Fresspinonline.it è la scelta giusta per te!

Rally 2023: Atzori inizia la stagione con una nuova vettura

Francesco Atzori sta per iniziare un’epica avventura nel meraviglioso mondo del rally. A febbraio 2023, salirà a bordo della nuova Renault Clio e sarà navigato dal navigatore esperto Vincenzo Roma. Dopo la sua partecipazione al Ceccano Christmas Show dello scorso dicembre, ha lavorato duramente per prepararsi al meglio e raggiungere la miglior performance possibile. Seguire le sue imprese durante il Rally 2023 in Liguria sarà un’esperienza ricca di emozioni, passione, divertimento e adrenalina. Non perdete l’opportunità di divertirvi con Francesco Atzori: sarà un’avventura indimenticabile!

Un anno di rivincite per Atzori

 

Francesco Atzori

 

Il pilota è felicissimo di affrontare questa nuova gara su un nuovo mezzo. La sua precedente esperienza con la Mitsubishi non è andata infatti come sperato. Quindi ora avrà l’opportunità di ricominciare da capo con la Renault Clio. Il grande Atzori sa che competere sarà molto impegnativo, tuttavia si dice pronto a mettere alla prova le sue abilità al volante e dimostrare le sue grandi capacità. Vincenzo Roma, il suo navigatore, sarà un grande sostegno durante il rally 2023 . Francesco si sente preparato a fronteggiare qualsiasi difficoltà grazie all’esperienza e all’allenamento adeguato. Ha deciso di intraprendere questa sfida anche per dimostrare a sè stesso che può avere successo anche con un’altra vettura.

 

Vincenzo Roma, il pilota che lo accompagna

Vincenzo Roma è un navigatore esperto e competitivo con una grande esperienza in campo rallystico. Ha accompagnato molti piloti nel corso delle loro gare e ha vinto numerosi premi per la sua abilità di guida. La precisione della sua navigazione e la sua capacità di mantenere la calma e la concentrazione durante le prove più difficili sono state riconosciute e apprezzate. Inoltre, Roma ha creato un modello di navigazione che include tutte le sue caratteristiche. In questo modo aumenta la sicurezza e l’efficacia della guida. Per questo motivo, Francesco Atzori potrà contare su di lui come navigatore nel prossimo Rally del 2023 , un’occasione unica e un onore per entrambi.

L’esperienza di Atzori al Ceccano Christmas Show è stata abbastanza negativa. Questo non ha fermato il campione che è determinato a ottenere un risultato migliore nella gara di rally 2023 . Atzori ha messo insieme tutti gli ingredienti necessari per affrontare la sfida, tra cui una Renault Clio che gli indicherà la direzione da seguire. La sua resilienza e la sua determinazione sono ciò che lo ha portato a diventare un campione. Queste sono qualità che speriamo possano aiutarlo a raggiungere i suoi obiettivi in ​​questa competizione. Oltre al suo talento, Atzori ha anche l’appoggio del team Atzori , composto da professionisti esperti che sono pronti ad aiutarlo a raggiungere la vittoria.

 

Francesco Atzori e la prima volta su Renault Clio S1600

Francesco Atzori

 

Francesco Atzori è eccitato all’idea di guidare per la prima volta la Renaut Clio S1600 , un veicolo che è nuovo per lui. Tuttavia, affronta il primo rally dell’anno con entusiasmo e speranza di vincere. Il 4 e 5 febbraio 2023, seguite il rally con Francesco a bordo del nuovo veicolo. Il pilota, esprime una grande volontà di trionfare, in quanto è il primo rally in Italia dopo addirittura nove anni. Sarà una competizione davvero interessante e non si deve perdere! Per far fronte al suo desiderio di vincere, Francesco ha partecipato a numerose sessioni di lezioni per prepararsi al meglio per l’evento.

Nikolais, una storia di successo nel mondo Youtube

Nikolais

Nikolais, nato nel 1996 a Roma, è diventato uno dei YouTuber più popolari in Italia. È riuscito ad accumulare milioni di visualizzazioni in poco più di un anno, nonostante la competizione feroce in questo settore. Ha un talento innato per raccontare storie con i suoi video di alta qualità, grazie al suo passato come cameriere e ai suoi sketch comedy visti da migliaia di persone. 

 

Il successo di Nikolais

Nikolais

 

Niko riconosce che il suo successo è merito delle sue abilità naturali, ma è anche grato per il suo duro lavoro e per la sua determinazione a raggiungere i suoi obiettivi. Inoltre, si impegna nell’educazione dei giovani su come sfruttare al meglio le loro capacità e a perseguire i loro sogni. Per fare ciò, Nikolais pubblica regolarmente video istruttivi sul suo canale YouTube che incoraggiano i giovani a seguire le loro passioni e a investire nelle loro capacità. Lo YouTuber in questione ha un ottimo senso della composizione mentre realizza i suoi video: ha una conoscenza approfondita della tecnica cinematografica, scegliendo con cura le inquadrature che rendono le sue produzioni visivamente piacevoli. Questa attenzione al dettaglio e al design è uno dei principali fattori che hanno permesso al YouTuber di raggiungere un grande successo, con un grande seguito di fan.

 

Nikolais ha saputo attirare l’attenzione di un pubblico sempre più ampio, condividendo i suoi vlog e raggiungendo così un enorme successo. La sua influenza è diventata talmente grande da mettere in moto collaborazioni di alto livello con la Polizia di Stato. Sono state organizzate diverse iniziative, come progetti ed eventi formativi, per educare i giovani ad un uso responsabile della rete e ad essere partecipi nella creazione di contenuti consapevoli conformi alle linee guida ministeriali. Questa è un’eccellente dimostrazione di come il potere dell’influenza mediatica può essere usato come veicolo per promuovere cause nobili e ispirare intere generazioni.

Tutti hanno un superpotere

 

Con l’avvento della tecnologia moderna, abbiamo la possibilità di creare bellissimi video che possono essere utilizzati come mezzo per raccontare storie in modo più vivido ed efficace. Questo ci dà un vero e proprio superpotere, poiché possiamo creare contenuti di qualità con le immagini, la musica o con la nostra voce. Inoltre, possiamo anche combinare diversi elementi per creare un racconto più coinvolgente e interessante. Grazie ai programmi di editing video esistenti, è possibile creare video più complessi e di qualità. In definitiva, qualsiasi persona può sfruttare le tecnologie di oggi per narrare storie con un video.

 

Anche se a volte possono sembrare una difficoltà, gli incidenti di percorso possono essere un dono prezioso, a. Essi ci offrono l’opportunità di imparare, di crescere e di diventare persone più forti. Gli ostacoli ci forniscono la possibilità di acquisire consapevolezza, conoscenza e di sviluppare le nostre competenze. Possiamo anche imparare a gestire situazioni complesse ed allenarci a reagire di fronte ad eventi inaspettati. Nikolais ha cercato di motivarci attraverso il suo video sugli incidenti di percorso, incoraggiandoci ad apprendere dagli ostacoli che incontriamo. Ciò può aiutarci a diventare più resilienti e a gestire meglio le difficoltà che incontriamo nel nostro cammino.

 

 

Wendi Grandinetti: il barbiere più famoso d’Italia

Wendi Grandinetti

 

 

Wendi Grandinetti è un giovane barbiere che negli ultimi tempi ha ottenuto una grande popolarità tra personaggi famosi e non solo, grazie al suo talento e al seguitissimo profilo Instagram. Senza dubbio Wendi è stato capace di sfruttare bene le dinamiche social per portare avanti il personaggio del barbiere artista che realizza tagli artistici, dando nuovo lustro anche alla storica attività di famiglia. Dietro a tutto ciò c’è però anche un grande talento, tanta determinazione e l’umiltà di un ragazzo che è consapevole che nella vita non si smette mai di imparare, nemmeno quando il successo è stato raggiunto.

Nel corso della sua vita, Wendi Grandinetti si è cimentato nella carriera di attore nel mondo dello spettacolo, ma sin dall’età di 14 anni il suo sogno era quello di creare qualcosa di suo nel campo della barberia. Oggi possiamo tranquillamente dire che ci è riuscito eccome, con due barber shop all’attivo (dal nome di The Business Barber’s Studio) e molto altro.

 

Wendi è diventato un professionista di riferimento nel mondo dei barbieri, tanto da tenere corsi di formazione in tutta Italia e all’estero, essere il coach di diversi apprendisti barbieri e persino testimonial per prodotti delle aziende del settore. Per Wendi Grandinetti rappresentare delle aziende non è affatto facile, perché è fondamentale credere nel prodotto da sponsorizzare. Per questo seleziona con cura i brand con cui collabora, tra cui possiamo menzionare Zeta Barber, che ha realizzato un’applicazione per prenotare un taglio e gestire il proprio salone e Creatore Forbici, azienda produttrice di forbici per barbieri a livello mondiale.

 

Social e talento, la formula del successo di Wendi Grandinetti

 

Il salone di Wendi non è una barberia qualunque. Si tratta di un locale che richiama lo stile americano, ovvero un luogo dove non vai solo a tagliare barba e capelli, ma soprattutto vai per goderti qualche ora di relax, coccolato dallo staff del Business Barber’s Studio.  Inoltre, puoi avere l’opportunità di concederti un originalissimo hair tattoo, la specialità del nostro barbiere. Gli hair tattoo non sono altro che dei magnifici disegni eseguiti però sulla testa e sui capelli dei suoi clienti. Wendi ha una grande fantasia, oltre che molto talento, come puoi vedere dai vari tagli postati sul suo profilo Instagram.

 

Possiamo sicuramente affermare che i social network sono stati la vera svolta per la carriera di Wendi: i followers lo hanno aiutato a raggiungere la popolarità fino a diventare il barbiere dei vip. Il pubblico è una parte fondamentale del successo sui social, ma è importante anche farsi volere bene. Così è proprio Wendi Grandinetti grazie ai preziosi insegnamenti dei suoi genitori a cui tiene molto. Un grande professionista che ascolta sempre gli altri per cercare di accontentare tutti, dai followers ai clienti vip e non dei suoi barber shop. A differenza di tanti altri personaggi noti, Wendi cerca di stabilire un legame con i suoi seguaci, interagendo con loro rispondendo ai messaggi o talvolta chiamandoli.

Per conoscere meglio la vita di questo umile ragazzo che ha raggiunto il successo trasformando la sua passione in un lavoro pieno di soddisfazioni, puoi leggere la sua autobiografia Nato per vincere, bestseller su Amazon per diversi mesi.

Pasquale Iannelli: viaggio nell’arte

Osservare un’opera di Pasquale Iannelli è un viaggio dentro l’anima. Quell’anima che lui stesso ha voluto incontrare quando, verso i 45 anni, si è avvicinato ad alcune discipline meditative come il Reiki, e anche alla medianità. Il viaggio del Maestro inizia in età matura, ma la meta è stata raggiunta in brevissimo tempo.

Il viaggio nell’arte di Pasquale Iannelli

Quando si approccia all’arte, quella vera, Pasquale Iannelli come detto è già adulto, anche se da bambino mostra i primi interessi per la materia producendo, e regalando, ritratti a parenti e amici. La vita lo porta altrove, con altri studi e altra carriera, ma alla fine la passione si riaccende in età adulta, con l’iscrizione ad un laboratorio artistico. L’esperienza rende visibile a tutti il talento di quello che è poi diventato il Maestro.

Da lì infatti inizia la sua carriera che lo porta a ricevere moltissimi premi e riconoscimenti, compresi quelli di diversi critici d’arte come il grande Vittorio Sgarbi e Rosario Pinto, che ha inserito le sue opere nel volume Fra tradizione e innovazione, Processi creativi artistici nella contemporaneità.

Qui mostra, tra gli altri, un bel dipinto di Pasquale Iannelli, Lo specchio dell’anima, un’opera eseguita con tecnica mista in rilievo. Il lavoro del Maestro viene descritto come un’epifania, perché l’arte è sempre epifania, rivelazione: “Nella progressione del suo percorso artistico la capacità creativa si incrocia con una spiccata sensibilità, grazie alla quale il Nostro prende a sviluppare un’esperienza morale che si accosta alla consistenza mistica”. Questo coincide con il periodo dell’avvicinamento dell’artista alla meditazione.

Lo specchio dell’anima- tecnica mista in rilievo

Ma le opere di Iannelli, che si è guadagnato il Coefficiente d’Artista 3 da Art Leader nel 2020, importante attestato che indica il valore di mercato delle opere di un artista e ne tutela il lavoro, sono state inserite in altri grandi volumi. Ad esempio nell’ Annuario internazionale d’arte contemporanea Artisti ’19, edito da Mondadori.

Le mostre

Pasquale Iannelli ha esposto sin dall’esordio presso importanti mostre i suoi dipinti che sempre sono stati apprezzati, dalla prima estemporanea di Marudo nel 2015 passando per diversi Musei come il Museo Diocesano di Mantova nel 2017e quello  Sciortino di Palermo nello stesso anno.

Ma l’arte, che è un linguaggio universale, non si ferma all’Italia, e le opere del nostro Iannelli sono state esposte anche alla Mostra on line Circle foudation New York nel 2018 e perfino, l’anno successivo, al Russian Art Award a Mosca. 

I numerosi e meritati premi poi rappresentano un lungo elenco, a partire dalla menzione d’onore al quadro Machu Picchu nel Premio  A.U.P.I., acronimo di Albo Ufficiale  Poeti-  Pittori Italiani nel 2017; l’anno successivo tocca all’opera Capricci. Ma la menzione arriva anche nel 2019, e nel 2021 Pasquale Iannelli arriva finalista.

Se vuoi visionare le opere di Pasquale Iannelli puoi farlo attraverso il suo sito dedicato. Qui potrai ammirare i suoi bellissimi quadri divisi per soggetto. Se trovi qualcosa che ti colpisce, e vuoi acquistare, puoi invece farlo attraverso il portale dedicato all’arte Pitturiamo.

Qui troverai le sue magnifiche opere con la valutazione e la descrizione della tecnica.

 

 

Dove rinnovare la patente a Roma

Ogni giorno milioni di persone si trovano nella necessità di dover rinnovare la patente, un documento oggi indispensabile per potersi muovere agevolmente e recarsi al lavoro. Rinnovare la patente ha dei costi non indifferenti, ma se ti trovi nella Capitale, ti indicheremo noi qual è il posto più conveniente dove rinnovare la patente a Roma. 

Rinnovare la patente a Roma: dove e quando

Come tutti sanno il tempo del rinnovo della patente scaduta cambia a seconda dall’età della persona, a cadenze diverse; quindi fino ai 50 anni di età andrà rinnovata ogni 10 anni, tra 50 e 70 anni la cadenza è ogni 5 anni per poi accorciarsi a 3 tra i 70 e i gli 80 anni e infine ogni 2 anni per gli ultraottantenni.

L’unica costante, introdotta da qualche anno, è che la data del rinnovo coincide sempre con quella del compleanno. È possibile inoltre rinnovare la patente fino a 4 mesi prima della scadenza, e non oltre i 5 anni dopo, data oltre la quale sarà necessario sottoporsi a quello che viene chiamato esperimento di guida. Questo consiste in una prova pratica che accerti la conservazione dei requisiti di idoneità alla guida.

Per rinnovare la patente a Roma i medici di Rinnovopatenteonline.it saranno disponibili in diverse sedi, trattandosi di una città così grande. Ti riceveranno quindi presso Piazza Re di Roma, ai Parioli, a Ostia Lido, presso il Policlinico e nei pressi della Stazione Termini, proprio nel cuore della città. Quest’ultima sede è facilmente raggiungibile sia con i mezzi pubblici, che utilizzando mezzi propri usufruendo delle tariffe ridotte offerte da un vicino garage convenzionato con lo studio.

E non solo. Parlavamo di convenienza. Prenotando attraverso il portale Rinnovopatenteonline.it per rinnovare o conseguire la patente di guida, quella nautica e anche il porto d’armi, potrai avvalerti di tariffe agevolate offerte per ogni sede in determinate date consultabili sul calendario che troverai nel sito.

La visita

Per rinnovare la patente a Roma, di cosa avrai bisogno? Semplicemente del certificato anamnestico rilasciato dal tuo medico di fiducia qualora tu abbia più di 80 anni, e di 4 foto formato tessera. I medici certificati ti sottoporranno ad una accurata visita che accerti le tue condizioni psicofisiche, e produrranno quello di cui hai bisogno: il Certificato di Idoneità.

Ma tu non devi preoccuparti di nulla poiché ci penserà il medico a trasmettere l’esito della visita alla Motorizzazione Civile per via telematica, rilasciando a te una Ricevuta di visita effettuata positivamente.  Dopo soli 4 giorni lavorativi  riceverai direttamente la patente presso il tuo domicilio.

Per rinnovare la patente a Roma utilizza il portale Rinnovopatenteonline.it , prenota la tua visita e subito dopo verrai contattato dal personale per alcune domande sulla tua salute. Perché? Perché ci sono alcune patologie non compatibili con la guida come ad esempio alcune patologie visive, alcune patologie cardiovascolari come infarto del miocardio, patologie neurologiche tipo il morbo di Parkinson o ancora patologie psichiatriche come il disturbo bipolare di personalità. I questi casi sarà obbligatorio recarsi in Commissione medica.

Prenota la tua visita per il rinnovo patente a Roma attraverso il portale Rinnovopatenteonline.it e troverai personale medico altamente qualificato a tua disposizione.

 

L’evoluzione di LDF Studio

Il mondo corre veloce, e restare al passo nei vari ambiti lavorativi, e non solo, a volte è faticoso. Non per LDF Studio, che si occupa di servizi pubblicitari ma che ha capito di dover cambiare il modo di fare comunicazione. Approfittando così del periodo di stasi forzata dovuto alla pandemia, che ha rallentato i ritmi di produzione di diverse realtà professionali, Lele Del Fabbro e il suo team affiatato ha deciso di proiettarsi nel futuro ed evolvere il modo in cui approcciarsi al cliente per rendere una campagna pubblicitaria vincente.

LDF Studio: l’evoluzione

LDF Studio ha allargato i suoi orizzonti e aperto le collaborazioni con una vasta e poliedrica comunità composta da artisti, architetti, designer e persino filosofi, creando un vero e proprio collettivo di menti creative ispirate agli stessi valori etici e culturali. Così i servizi pubblicitari creati da LDF Studio sono pensati per stupire e per coinvolgere il pubblico, utilizzando anche le nuove tecnologie perché il cambiamento inizia da dal modo di pensare ma deve poi concretizzarsi nel messaggio finale.

Non a caso dunque LDF Studio si definisce un laboratorio creativo multidisciplinare poiché come detto, accanto alle menti creative che formano il team di Lele Del Fabbro, sono stati coinvolti diversi altri artisti della comunicazione in tutte le sue forme.

Le nuove strategie sono state studiate tenendo conto anche di materie come l’antropologia e la sociologia, e la sperimentazione di nuove forme di comunicazione ha dato vita a progetti avveniristici e di alto impatto. Ad esempio Dotscom, Numbers, che ha reso possibile, attraverso i filtri AR personalizzabili, introdurre oggetti reali come i capi di abbigliamento nella dimensione virtuale; e ancora Art on Path, il Cammino d’Arte, dove l’arte diventa partecipativa e, non più mera opera da ammirare in uno spazio chiuso, usa la strada come luogo collettivo e di aggregazione. 

Le nuove frontiere della comunicazione

LDF Studio diventa così un sostegno attivo e concreto della comunità. Nel corso della sua evoluzione non poteva non tenere conto di quella tecnologica, e si è trovato così ad esplorare nuove frontiere della stessa, sperimentando e utilizzando Metaverse, AR, NFT, poiché questi sono nuovi fenomeni entrati a far parte del linguaggio comune, divenuti parte integrante del nuovo modo di comunicare.

Il futuro a cui guardare per evolversi senza paura di abbandonare vecchi schemi di pensiero e affacciandosi invece al nuovo mondo. 

LDF Studio ha inaugurato un nuovo capitolo del suo essere, mettendo in atto un impegno multidisciplinare in cui utilizzare arte, design e cultura per ogni nuovo progetto, sperimentando nuovi modi di comunicazione che possano essere un valore aggiunto alla vita delle persone con cui entra in contatto.

Il nuovo percorso intrapreso sta dando risultati molto soddisfacenti, e questo rappresenta una ulteriore spinta a diventare un team che sia anche in grado di apportare cultura nella società e raccontare la storia del nuovo mondo modellando un futuro migliore.

GreenArt Coin: guadagnare con gli NFT

Oggi si sente spesso parlare di NFT, (Non Fungible Token), dei veri e propri certificarti di proprietà su opere digitali che possono essere qualunque cosa; un Token che rappresenta alcuni oggetti reali: musica, giochi, opere d’arte. Si acquista quindi non l’opera in sé, l’oggetto, ma una parte di essa. Di fatto si ha il diritto sull’opera. E proprio per questo in un mondo sempre più digitale anche l’arte sta cambiando, il modo di realizzarla e quello di possederla.

NFT nell’arte: la rivoluzione

Con gli NFT applicati alle opere d’arte cambia il modo di fruire della stessa. Non più una tela o una scultura da ammirare in un museo o tra le pareti di casa, ma averne la paternità, il diritto. Gli NFT garantiscono inoltre l’unicità e l’autenticità dell’opera stessa, che non può essere riprodotta. artefatta o copiata in nessun modo. E tutto il processo viene registrato nella Blockchain.

I collezionisti di opere d’arte o anche solo gli amanti, hanno così la possibilità di possedere l’opera stessa acquistandone gli NFT. E potendo fare dei veri investimenti.

GreenArt Coin è la prima piattaforma di NFT che ha trasformato l’arte in bene comune, creando e mettendo in vendita la versione digitale di alcuni capolavori del panorama artistico, rendendoli accessibili a chiunque fosse interessato. Qualche esempio? Il primo capolavoro è stato Davide con la testa di Golia del grande Caravaggio, disponibile in 100 copie numerate, dando la possibilità dell’ acquisto anche al piccolo investitore. In seguito sono state create le versioni digitali di altri classici come Daniele nella fossa dei leoni di Rubens, Ritratto di uomo con cappello di Rembrandt e vari altri capolavori. GreenArt Coin ha dato così modo, attraverso la sua piattaforma, di potersi aggiudicare a prezzi accessibili la versione digitale di opere dal valore immenso.

Daniele nella fossa dei leoni- Pieter Paul Rubens

Per fare due calcoli veloci basti pensare che un opera di Caravaggio è quotata a oltre 200 milioni di euro, mentre la base d’asta di un suo NFT è acquistabile a 100mila euro. E il potenziale di crescita è incalcolabile, ecco perché rappresenta un ottimo investimento per il futuro.

E dato che l’arte non è solo quella classica, GreenArt Coin ha creato e messo in vendita anche NFT di artisti contemporanei. Recentemente sulla sua piattaforma gli appassionati possono trovare opere di Emilio Vedova, Hans Hartung ed altri grandi nomi. E tante altre ne verranno inserite a breve.

Un investimento

GreenArt Coin inoltre si impegna a promuovere nuovi talenti, dando agli artisti la possibilità di creare e mettere in vendita NFT delle loro opere. In questo modo tutti i collezionisti avranno accesso alle opere di artisti emergenti potendole quindi annoverare nella propria collezione, che acquisisce così un valore potenziale immenso.

Ci si aggiudica infatti un bene digitale che in futuro potrebbe moltiplicare il proprio valore, garantendo un profitto al collezionista che non potrà che crescere nel corso del tempo.

Questo perché il mercato degli NFT è in netta crescita, basti pensare che da inizio anno hanno ottenuto un rendimento del 103,7% se si considerano in ETHereum, e dell’ 82,1% se si considerano gli USD.

Per maggiori informazioni visita il sito  www.greenartcoin.eu/nft
Oppure contatta tramite email all’indirizzo:  info@greenartcoin.eu
Phone: +390687452658

Ambulanza privata Lecce: prenotala con Assistiamo Te

Assistiamo Te è la società italiana leader nel settore dei trasporti sanitari. Tramite la loro intuitiva e semplice piattaforma online potrete richiedere numerosi interventi o, più semplicemente, dei preventivi. Potrete inoltre utilizzare la loro piattaforma anche ed eventualmente per portare a termine la prenotazione dei servizi desiderati.

Assistiamo Te, richiedi la tua ambulanza privata a Lecce e provincia

Assistiamo Te opera praticamente su tutto il settore nazionale, dalle grandi città fino alle province più tranquille del Sud Italia. Tramite la loro piattaforma online potrete prenotare la vostra ambulanza privata a Lecce per emergenze o eventi sportivi.

Potrete contare sui servizi e la flotta di Assistiamo Te anche per trasporti a media e lunga percorrenza. Con tale definizione ci riferiamo ai trasporti che, potenzialmente, iniziano da Lecce e provincia e terminato in altre province o regioni d’Italia.

Le ambulanze di Assistiamo Te sono dotate di ogni comfort possibile. Al loro interno troverete spazio a sufficienza, impianto climatizzato, strumenti moderni ed avanzati e materassi ultra comfortevoli. La flotta dipenderà dalle condizioni di salute del paziente e dall’urgenza del trasporto. A seconda delle vostre esigenze e di quelle del paziente, l’ambulanza arriverà con autisti, medici o infermieri specializzati.

Per richiedere la vostra ambulanza privata a Lecce e provincia vi basterà chiamare il numero di telefono +39 080 403 8868 e mettervi in contatto con la centrale operativa. Il numero è attivo 24 ore su 24. In alternativa, potrete utilizzare il portale web di Assistiamo Te, sempre comodo ed efficiente.

Assistiamo Te: ecco tutti i servizi proposti

Assistiamo Te può essere utilizzato per richiedere un’ambulanza privata a Lecce e nel resto d’Italia, tuttavia, i servizi proposti sono molto più numerosi. Tramite il loro sito web, infatti, potrete richiedere un medico a domicilio o, in alternativa, un infermiere specializzato in prelievi o altri trattamenti. Lo staff di Assistiamo Te vanta anche numerosi fisioterapisti in giro per l’Italia. Anche in questo caso si può richiedere un intervento a domicilio.

Assistiamo Te aiuta anche coloro che sono alle prese con organizzazione di eventi sportivi. Non solo potrete prenotare un’ambulanza privata per l’evento ma potrete affidarvi a loro anche per la gestione dell’intera manifestazione, con riferimento alla copertura sanitaria ovviamente.

In aggiunta, è possibile richiedere un preventivo per taxi sanitari, ideali per tragitti a lunga percorrenza anche al di fuori dei confini nazionali o per il trasporto di disabili 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Per concludere, infermieri, OSS, specialisti, medici e autisti che collaborano o lavorano per Assistiamo Te vengono periodicamente aggiornati e le loro conoscenze ed abilità testate di continuo in modo da ottenere una qualità del servizio ed una professionalità di prima fascia.

Il viaggio continuo di Roberto Lorenzani

Per gli appassionati delle avventure estreme sentire il nome di Roberto Lorenzani è come per un teenager sentire quello della sua star preferita. Un uomo che ha fatto dell’avventura la sua vita, oltre 30 anni vissuti intensamente tra esplorazioni, outdoor e spedizioni estreme. Intervallati dalla scrittura di diversi libri sull’argomento e dalla preparazione fisica e mentale a centinaia di persone. Anche dello spettacolo.

Roberto Lorenzani infatti è l’uomo che dietro le quinte del noto reality L’Isola dei Famosi si è occupato di preparare alle fatiche fisiche a cui andavano incontro, i Vip che hanno partecipato alle edizioni dal 2003 al 2011. Una curiosità: il vip più predisposto alle sfide estreme, come ha confessato Lorenzani, è stato Adriano Pappalardo, mentre sul fronte opposto, seppur senza sbilanciarsi troppo, si è fatto sfuggire i nomi del noto attore Kabir Bedi, del cantante Al Bano e a sorpresa dell’ex tronista Daniele Interrante, che “nonostante il fisico palestrato non si sarebbe comportato proprio da macho…” 

Roberto Lorenzani: alcune competizioni

Come detto Roberto Lorenzani in oltre 30 anni di carriera ha compiuto talmente tante imprese che non basterebbe un libro per raccontarle tutte. Egli è anche l’uomo che si nasconde dietro la realizzazione di grandi eventi ai quali ha contribuito in maniera decisiva. Qualche esempio? La Camel Trophy, nota competizione estrema a bordo di fuoristrada in cui l’equipaggio, per i 20 anni dell’evento, dal 1980 al 2000, si è cimentato in prove di resistenza fisica e mentale nei posti più impossibili e inaccessibili in giro per il mondo.

Una vera leggenda, in cui Lorenzani mette piede la prima volta nella Tanzania-Burundi ’91, entrando nello staff come Responsabile delle prove fisiche per lo Speciale Italia in Portogallo. E poi ancora l’anno successivo è Responsabile delle prove fisiche per le Selezioni Nazionali Italiane alla Camel Trophy Guyana’92, e negli anni seguenti sarà il Responsabile delle prove fisiche per Sabah-Malaysia ’93Argentina-Paraguay-Chile’94, Marshal all’Evento Finale Camel Trophy Mundo Maya ’95. Ancora, presente nello staff Internazionale del Camel Trophy Finale Kalimantan ’96 in Borneo, Finale in Mongolia ’97, Finale Tierra del Fuego ’98 in Cile-Argentina, dove sarà l’unico italiano presente. E infine Roberto Lorenzani è all’ultima edizione della Camel Trophy nella Finale Tonga-Samoa 2000. Non poteva mancare un libro, scritto nel 1995 sulla sua avventura, dal titolo Camel Trophy. Come partecipare al raid-avventura più entusiasmante del mondo.

In tutti questi anni si è occupato, come ha riferito lui stesso, di organizzare le selezioni a livello internazionale e partecipare ai sopralluoghi per cercare gli itinerari più adatti. Inoltre, essendo una gara “estrema”, ove non ci fossero imprevisti naturali, ci pensava Lorenzani a crearne.

Ha inoltre partecipato come primo italiano al Raid Gauloises in Patagonia, che definisce come “la gara più massacrante del mondo senza mezzi motoristici” nel 1995 e alle Land Rover G4 Challenge, Land Rover Trek, e gli Invictus Games per diversi anni.

Il mental coaching

Roberto Lorenzani è anche un ex giocatore di rugby, e pratica diversi sport come alpinismo, subacquea, sci, torrentismo, tiro con l’arco e running. Tutti sport tranquilli, come ovvio che sia. Inoltre la sua esperienza è al servizio di chi ha bisogno di migliorare le proprie prestazioni fisiche per qualunque motivo. È infatti Certified Mental Coach Sportivo e Business e in Italia ha aperto diversi Centri di Avventura & Outdoor, nei quali si realizzano tra le altre cose corsi di sopravvivenza, cartografia, orientamento e GPS.