Asilo Nido Cabiate: Proposta per la prima settimana di Agosto

asilo nido l'isola che non c'è cabiate

L’importanza dell’arte nello sviluppo del bambino è innegabile e supportata da numerose teorie di studiosi e figure illustri del mondo della psicologia e della pedagogia.

Oltre alla fondamentale importanza che le espressioni artistiche, di qualunque genere esse siano, mostrano di avere nella società moderna e nella storia passata per la crescita della persona e la sua elevazione culturale e morale, l’arte ha un’ importanza rilevante anche per i più piccoli.

Fin dal primo momento in cui il bambino avrà accesso a colori e tempere, esso li utilizzerà per esprimersi e giocare, attraverso“l’arte” per sfogare un istinto naturale. Riuscire a favorire questo genere di espressioni naturalisticamente insite nel bambino è quindi fondamentale per sviluppare al meglio la sua creatività e la sua crescita.

Aiutare i bambini nel loro primo approccio al mondo dell’arte e della creatività aiuta i più piccoli sotto diversi aspetti, primo tra tutti quello di aumentare la loro capacità di problem solving. Messi a confronto con diverse scelte, strumenti e colori i piccoli possono infatti esprimersi e comprendere come per ogni cosa vi siano più soluzioni.

Favorire la creatività artistica permette anche di sviluppare una spiccata prospettiva multipla di ogni aspetto della vita, nonché una fondamentale capacità di avere un approccio pratico e manuale anche ai più semplici problemi di ogni giorno. L’arte infine permette di migliorare le abilità motorie del bambino, che deve confrontarsi con fogli, strumenti e pennelli, da utilizzare per imparare a autoesprimersi.

Proposta per la prima settimana di Agosto

asilo nido l'isola che non c'è cabiate

Per questo motivo L’asilo nido L’isola che non c’è di Cabiate ha deciso di offrire a tutti i più piccoli un’interessante proposta per la prima settimana di Agosto.

 

Nel periodo dal 31 luglio al 4 agosto sarà attivo quindi un mini-progetto che avrà come tematica centrale quella delle forme geometriche.

Ogni giorno della settimana ai bambini sarà proposta una forma (quadrato, triangolo, cerchio, rettangolo) e saranno alternate attività manipolative, grafico-pittoriche e di lettura (con la filastrocca delle forme).

Alla fine del percorso i bambini saranno aiutati a creare un paesaggio utilizzando le forme scoperte. I piccoli saranno inoltre lasciati liberi di esplorare ed osservare vari dipinti d’autore. Il progetto è rivolto a tutti i bambini della fascia d’età compresa tra 1 e 4 anni e si propone come obiettivo di creare innanzitutto un filo conduttore con le altre attività proposte durante la stessa settimana di Agosto.

L’intento è quello di favorire nei piccoli il riconoscimento delle figure base e creare un primo approccio con il mondo delle forme. Ciò permette di sviluppare la motricità fine, lo sviluppo cognitivo nonché la creatività. All’inizio di ogni attività saranno lette filastrocche a tutti i bambini e in seguito le attività si svilupperanno come di seguito: lunedì 31 sarà presentato il quadrato e fatto un laboratorio con pasta di sale e formine, martedì 1 sarà il turno del rettangolo con un’attività di collage di cartoncino e stoffe, mercoledì 2 per il triangolo verranno realizzati pesciolini con cartoncino e carta crespa, giovedì 3 sarà il turno del cerchio con pittura con bicchieri e tappi di plastica, infine venerdì 4 verrà realizzato il “nostro quadro”, ossia il paesaggio con le forme.

 

 

Federazione Insegnanti Yoga: 2 Cose che Non Sai

federazione insegnanti yoga

Lo yoga è un tipo di disciplina che mira ad un vero e proprio miglioramento spirituale. Grazie all’instaurazione di un rapporto profondo con il proprio “io” si può raggiungere un senso di benessere che certamente influisce anche a livello fisico.
Nonostante si tratti di un’attività praticata da tantissimi secoli nella cultura orientale, negli ultimi decenni lo yoga ha visto un notevole successo anche nei Paesi occidentali.

Chiaramente la pratica iniziale era differente da quella attuale: le prime testimonianze dello yoga risalgono al 5000 A.C. precisamente in India, dove sono stati ritrovate raffigurazioni su monete ed altri oggetti. All’epoca gli insegnamenti venivano tramandati soltanto oralmente ed è per questo che non sono state trovate scritture. Soltanto due millenni dopo, sono apparse le prime scritture in sanscrito, che esploravano la natura dell’anima umana.

Nel corso del tempo però, la situazione è cambiata: lo yoga è diventato una pratica scritta focalizzata non soltanto sulla meditazione e sul controllo dei sensi ma anche sul fisico. Proprio per questo i programmi attuali di yoga non si concentrano soltanto sull’aspetto psichico ma offrono numerose strategie per intraprendere un corretto regime alimentare, il quale risulta indispensabile per il benessere dell’uomo.

Attualmente, nel mondo occidentale esistono diverse organizzazioni che hanno come obiettivo principale quello di insegnare tutte le tecniche di meditazione e gli esercizi per raggiungere uno stato di pace e tranquillità. Affrontando la vita con positività si va allo stesso tempo ad allontanare lo stress quotidiano ed ottenere un maggior controllo sulla propria mente. Molte persone che hanno intrapreso questo percorso spirituale si sono sentite cambiate in meglio, appassionandosi ancora di più a questo mondo.
Alcuni di loro sono persino diventati veri e propri maestri nel settore!

Federazione Insegnanti Yoga

federazione insegnanti yoga

In Italia esiste la Federazione Insegnanti Yoga, la quale nasce dalla necessità riunire gente proveniente da ogni parte del mondo e che abbia il semplice interesse per il mondo dello Yoga, per poi ottenere una seria certificazione, a livello di studio ed insegnamento. Chiaramente, trattandosi di una disciplina che comprende diverse ramificazioni, il tipo di attestazione potrà variare in base alla tipologia e si avrà modo di diventare dei veri e propri maestri all’interno di varie strutture, come ad esempio scuole o alleanze.

Nessuno è escluso da questa iniziativa, in quanto la Federazione Insegnanti Yoga segue diversi principi come l’unione, la condivisione, il benessere e l’apertura mentale. Sono tutti aspetti fondamentali: grazie al rispetto dell’opinione altrui e all’abbattimento dei pregiudizi si può cooperare nel migliore dei modi.
Viene offerta inoltre l’assistenza e la consulenza dedicata a tutti coloro che hanno dei dubbi a riguardo o semplicemente hanno intenzione di ampliare le proprie competenze.

E allora cosa aspetti?

Unisciti anche tu alla Federazione Insegnanti Yoga!

Per maggiori informazioni, visita il loro sito ufficiale: https://www.federazioneinsegnantiyoga.it/

All’interno potrete trovare tutti i contatti e le linee guida. Inoltre, è presente la sezione chiamata “Registro Insegnanti Yoga” dedicata a tutti coloro che si iscrivono. In questo modo si può ottenere maggiore visibilità sul sito e si ha possibilità di allegare il proprio curriculum, una foto personale ed un contatto diretto, in modo tale da essere riconosciuti.

Divani Letto in Legno: 3 Cose che Devi Sapere

divani letto in legno

Uno degli elementi fondamentali per l’arredamento di qualunque abitazione è sicuramente la scelta del letto.

Sia che si tratti di una vera e propria camera da letto o di un salotto che si desidera attrezzare come eventuale stanza da notte, è necessario fare sempre una corretta scelta dei mobili.

Divani Letto in Legno

divani letto in legno

Una camera da letto ben arredata aumenta infatti l’armonia e la vivabilità dello spazio e migliora la qualità del riposo in generale.

Le opzioni disponibili per chi deve acquistare un letto sono moltissime e vari modelli sono disponibili sia presso negozi privati che rivenditori all’ingrosso.

Se invece volete acquistare velocemente divani letto in legno di qualità scegliendo comodamente da internet, potete affidarvi allo shop online di viverezen.it.

VivereZen è un’azienda nata nel 2006 da IsideWeb, operante dal 1987. Si tratta quindi di un’attività commerciale con alle spalle ben 30 anni di attività. Grazie a questa enorme esperienza nel settore è possibile trovare presso questo negozio i migliori modelli di divani letto in legno o in altro materiale della produzione manifatturiera italiana.

Presso VivereZen è possibile inoltre selezionare il proprio letto o divano letto con numerose opzioni di personalizzazioni e sviluppo di cover specifiche su richiesta del cliente. Questo permetterà di ottenere il prodotto dei propri sogni a prezzi davvero vantaggiosi e in base alle proprie esigenze. Le opzioni di personalizzazione sono numerose e tutte in linea con i migliori trend del momento in fatto di letti, divani e divani letto.

Acquistando un divano letto in legno presso VivereZen si è inoltre in grado di scegliere tra una vasta lista di prodotti della celebre marca Karup. I prodotti Karup sono divani, letti, poltrone e divani letto dal design inconfondibile e ricercato.

L’ampia selezione di prodotti di questo negozio permette quindi di acquistare la precisione dei prodotti danesi unita alla qualità della lavorazione tessile autenticamente italiana. Per una visione completa dell’offerta Karup è possibile visualizzare ogni prodotto tramite l’apposito link: http://www.viverezen.it/prodotti-karup.chtm.

VivereZen offre inoltre la possibilità di acquistare i prodotti della linea Roots. Questa selezione di divani letto in legno e altri materiali si ispira alle ricercate tecniche di produzione giapponese e offre una vasta scelta di soluzioni salvaspazio per chi desidera organizzare al meglio le proprie stanze e camere da letto.

Ultimo elemento degno di nota di VivereZen è che questo produttore utilizza per i suoi prodotti solamente materia prima di qualità: oltre al solido e valido pino, per i divani letto in legno vengono utilizzati anche okumè e faggio, tutti materiali pregiati e accuratamente selezionati da esperti professionisti.

VivereZen lavora infatti solamente con la migliore materia prima e grazie all’esperienza dei falegnami professionali di cui si serve propone al pubblico una selezione di divani letto, poltrone, comodini e letti di finissima fattura che dureranno nel tempo senza alcun difetto o segno di cedimento.

Grazie alla ricercatezza dello stile giapponese, alla concretezza delle linee danesi e alla perfezione della tessitura italiana godrete di un prodotto finito in grado di occupare lo spazio al meglio senza peccare in scarsa funzionalità o impatto estetico.

Maschere Phostoshop: A cosa Servono e Dove Trovarle? 2 Soluzioni

maschere photoshop

Negli ultimi anni il mondo della fotografia si è sviluppato molto e è oggi possibile realizzare scatti fotografici di qualunque tipo e per qualunque occasioni. I fotografi professionisti possono sfruttare numerosi strumenti tecnici e programmi per migliorare la qualità delle loro foto. Uno dei programmi più noti per poter ottenere le foto dei propri sogni è sicuramente Photoshop.

Esso consiste fondamentalmente in un software proprietario sviluppato da Adobe Systems che nel tempo ha raggiunto migliaia di utenti e propone centinaia di diverse funzionalità utili per modificare e produrre foto di qualunque tipologia.

Maschere Photoshop

maschere photoshop

Grazie a photoshop fotografi professionisti ma anche amatoriali possono modificare foto aggiungendo effetti, cambiando le tonalità e aggiustando i contrasti per ottenere il risultato sperato. Molto note sono sicuramente le maschere photoshop, una funzionalità tipica di questo software che permette di aggiungere effetti e cornici specifiche per ottenere foto uniche nel loro genere.

Grazie alle maschere photoshop è possibile differenziare album fotografici a seconda dell’evento, realizzando perfetti servizi per matrimoni, cerimonie, addii al nubilato o semplici feste fra amici.

Qualunque sia la situazione o il contesto da fotografare, le maschere si rivelano uno strumento utile e necessario per sottolineare sensazioni, atmosfera e dettagli di qualunque tipo di foto.

Altro tipo utile di maschere photoshop è quello relativo ai livelli delle foto. Esse sono utili per nascondere alcuni utilizzi specifici dei livelli su una singola foto e possono essere inserite anche per combinare diverse foto in una sola oppure per eliminare, aggiungere e nascondere persone e oggetti da una foto di gruppo.

Esse sono piuttosto complicate da utilizzare con esperienza all’inizio, ma grazie a una breve pratica chiunque può riuscire a applicare una maschera in modo efficace senza dover acquistare pacchetti particolarmente costosi. Ovviamente molte maschere possono essere ottenute facilmente dal web tramite siti appositi, ma alcune, le più precise e interessanti, vanno solitamente acquistate presso negozi online qualificati.

Le Offerte di PhotoGraphicShop.

Uno dei siti migliori per incrementare al massimo le funzionalità di Photoshop è sicuramente PhotoGraphicShop. Esso consiste in un negozio online attivo da numerosi anni e che serve con successo tantissimi utenti e clienti che utilizzano il software fotografico sia per professione che per passione. Le maschere photoshop di questo sito sono moltissime e vengono aggiornate continuamente. Sono infatti adatte per qualunque occasione e vi sono varie opzioni per battesimi, matrimoni e altri eventi.

E’ possibile trovare anche molte maschere e strumenti gratuiti offerti periodicamente a tutti i clienti insieme a altri interessanti regali.

Oltre alle maschere vi sono anche numerosi interessanti effetti per le foto da utilizzare sia a livello strutturale che di decorazione. Grazie inoltre a un servizio di supporto clienti rapido e sempre attivo è possibile fare domande di qualunque tipo per ottenere assistenza rapida e immediata.

Vi sono inoltre utili pacchetti clienti per migliorare le proprie foto grazie a un piccolo investimento. Ultima funzionalità di PhotoGraphicShop, oltre alle maschere photoshop, è sicuramente quella del blog. Esso è continuamente aggiornato e permette di venire a sapere in tempo reale di tutte le novità interessanti nel mondo della fotografia e di photoshop.

Intolleranze Alimentari: Ecco Le Possibili Soluzioni

intolleranze alimentari

Le intolleranze alimentari rappresentano un tipo di rifiuto verso alcuni cibi specifici. Non si tratta di un rifiuto dettato dalla mente ma dal proprio organismo, il quale dopo aver assunto determinati alimenti va incontro ad un vero e proprio squilibrio. Da cosa dipendono le intolleranze?

Intolleranze Alimentari

intolleranze alimentari

Sono tanti i fattori che portano a questo scombussolamento, come ad esempio lo stile di vita alimentare scorretto, una dieta non equilibrata e così via. Quando si è intolleranti a determinate sostanze, il corpo umano reagisce in diversi modi. Il sintomo di squilibrio più noto è quello della difficoltà gastrointestinale, ma esso può riguardare anche il tratto dermatologico, respiratorio, neurologico ecc.
E’ chiaro però che non tutti i tipi di intolleranze si presentano con la stessa gravità: questo perché si possono manifestare sia in maniera lieve che intensa. Per capire al meglio questi fattori si possono effettuare alcune diagnosi, che oltre a far capire l’intensità con la quale esse si manifestano, ci dice con precisione quali sono gli alimenti che bisognerebbe eliminare il più possibile. A questo punto, una volta che è stato identificato il problema, bisognerà seguire un certo tipo di alimentazione che deve comunque restare variegata. Come fare?

L’organismo umano, per funzionare al meglio ha bisogno di assumere un po’ di tutto. Se si risulta intolleranti a diversi alimenti, si può benissimo optare per alcune alternative. Ci si può rivolgere a dei nutrizionisti che potranno offrire un certo tipo di regime alimentare o si può dare un’occhiata a diversi siti web. Su questo punto però, c’è molto da obiettare: non sempre è facile capire chi è esperto in materia e chi invece si dichiara competente (senza poi avere nessuna esperienza di studio sul campo). E proprio a tal proposito, oggi vi consigliamo un sito web su cui potrete fare affidamento al 100%: stiamo parlando di nonnapaperina!

I CONSIGLI DI NONNAPAPERINA

Attraverso numerose ricette, in questo sito potrete trovare tutto ciò che vi serve se siete intolleranti al lattosio, al glutine o al nichel alimentare. Oltre all’aspetto pratico, c’è quello teorico: in alcuni articoli vengono spiegate le varie tipologie di intolleranze, dalle più semplici alle più complesse: il che vi consentirà di ampliare il vostro bagaglio culturale su questa tematica.

 

Riguardo le ricette, potrete trovare davvero di tutto e di più: antipasti, primi, secondi, frutta, dolci e tanto altro ancora. Ma non solo: è presente una sezione specifica chiamata “eventi e contest”: qui avrete modo di dare un’occhiata ai vari meeting a cui potrete partecipare in Italia per conoscere qualcosa in più sul mondo dell’alimentazione.
Il sito di nonnapaperina sta riscontrando un grandissimo successo e proprio per questo si stanno espandendo su Instagram, YouTube, Pinterest, Twitter ed altri social. Inoltre, è possibile scaricare la loro App su Google Play, la quale è del tutto gratuita e vi consentirà di rimanere sempre aggiornati sulle news e sulle nuove ricette consigliate appositamente per voi.
E allora che state aspettando?
Date un’occhiata al loro sito ufficiale: https://www.nonnapaperina.it/

Siamo certi che riuscirete a trovare dei piatti gustosi ed allo stesso tempo semplici da preparare!